Scoglio la Formica

Scoglio la Formica
  • Profondità: -5mt/-60 mt
  • Livello: medio/facile
  • Descrizione: A circa 1 miglio dal porto di Porticello, vicino Palermo, si trova la suggestiva secca della “Formica” due scogli affioranti sulle antiche rotte non conosciuti sulle carte nautiche, teatro di naufragi di grandi imbarcazioni in epoche fenicia e romana. Lo scoglio della formica e’ una montagna che da 60 mt. di profondita’ raggiunge la superficie e fuoriesce dall’acqua per circa mezzo metro, al centro del golfo di Porticello. Essendo la montagna di dimensioni gigantesche, la possibilita’ di variare le immersioni, scegliendo percorsi facili o difficili, poco profondi o piuttosto impegnativi, tecnici o ricreativi, ne fa uno dei piu’ famosi e visitati punti d’immersione della zona. Tra i ventagli delle gorgonie si possono scoprire piccoli organismi che stabilmente vivono tra queste ramificazioni: gamberetti, crinoidi, colorati nudibranchi, un concerto di vita e un vero paradiso per gli amanti della macrofotografia. In profondità, riservato a subacquei tecnici, è possibile ammirare un’autentica rarità del “Mare Nostrum”: il corallo nero, da non confondere con la Gerardia savaglia, anch’essa presente, ma l’Anthipates subpinnata l’autentico corallo dai ventagli bianco rosati.
    Il fatto che ” La Formica” si trovi in mare aperto contribuisce ad incrementare l’interesse di coloro che qui, oltre a poter vedere le specie che normalmente abitano le nostre coste, possono fare numerosi incontri con amici come: tonni, pesci luna, grosse ricciole, grossi dentici, saraghi imperiali, branchi di occhiate.
webmail
realizzazione Giuseppe Senettone